Tecnologie PNT, neogeografia, sistemi indossabili e IoT

Category: IoT, Neogeografia, PNT 27
La cover page di un booklet informativo di SkyHook
La cover page di un booklet informativo di SkyHook

Cosa sono le tecnologie indossabili e la neogeografia(1) se lo chiederanno sicuramente tutti i lettori di questo post che si fermano al titolo. Posto che il termine neogegrafia sia abbastanza diffuso nel mondo dei lettori del web, e chiaramente tra gli appassionati di tecnologie coniugate in GEO.

In breve vi posso però assicurare che sono perfettamente compatibili, e anzi Geo4Fun nasce proprio come espressione della convergenza ideologica tra il vecchio e il nuovo mondo, tra chi ha pensato che le informazioni geografiche erano sul punto di lasciarci, e chi le ha viste rinnovarsi fino al punto di diventare uno dei tantra della nuova era del web 2.0, dell’infomobility e oltre. Oltre l’orizzonte visibile delle tecnologie abilitanti.

 

Di fatto qui bisognerebbe scomodare tante altre visioni dell’evoluzione, e in particolare quella legata all’evolversi delle tecnologie dell’ICT, dell’elettronica di ultima generazione e quindi delle device che riempiono il nostro tempo tra sapere cosa e sapere dove.

Smartphone, data watch, palmari, navigatori personali e da macchina, action cam e droni per le applicazioni ludiche, ma anche semplicemente i più diffusi sistemi i-beacon che ci permettono di non perdere le chiavi, la macchina, il bambino, il cane e tutto il resto.

 

Ma cosa c’entra tutto questo con la neogeografia, i sistemi indossabili e l’IoT? Direi tutto o quasi, anche se a seguire i consigli di Ian Pearson in You Tomorrow, dobbiamo aspettare almeno 30 anni per capire se una tecnologia è matura.g4f-shook2

Intanto le indossabili sono le tecnologie che già usiamo. Smartphone, tablet e smartWatch, ma anche navigatore, action cam ed altro.

Il mondo della mobilità, o semplicemente della localizzazione di oggetti, device, persone e mezzi, diventa pian piano una realtà, e senza scomodare l’IoT che è alle porte, il mercato degli indossabili varrà da solo sui 50 miliardi di dollari nei prossimi 2-3 anni. Sembrerebbe infatti che, “dopo anni di prove e prototipi, usciti dai garage e approdati nel mainstream delle tecnologie pioniere, finalmente è l’anno della tecnologia indossabile“, è quanto affermano quelli di SKYHOOK che si occupano di positioning avanzato via wi-fi almeno dal 2003.

Le informazioni geografiche si accompagnano quindi alle altre informazioni, e contribuiscono a valorizzare ulteriormente il valore delle informazioni della macchina, dell’oggetto, del servizio connesso alla rete dell’IoT(2).

[1] Il termine neogeografia è in uso da alcuni anni nella comunità tecnologiche e della ricerca nel campo dei GIS e non solo. Alcuni riferimenti possono essere quelli in fondo all’articolo, altri vanno cercati nello specifico del nostro interesse.

[2] NETTROTTER, Il primo gruppo che opererà nell’IoT in Italia è già all’opera, e con il 2016 si vedrà l’affacciarsi della rete SIGFOX in tecnologia LPWA, con una copertura al 75% della popolazione in pochi mesi.

Related Articles

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi